ANZIANI SEMPRE PIù ABBANDONATI

L’anziano è sempre più abbandonato e di conseguenza subisce stress psicologico, sia da cause ambientali che relazionali. Nessuno dovrebbe essere lasciato da solo a fronteggiare i problemi dell’età  avanzata e sopratutto ha danneggiare lo stato d’animo è la solitudine.  il tempo, sembra fermo ed inutile, vuoto come le giornate che passano a fissare un punto, quasi in catalessi con l’infinito … Continua a leggere

LA SANITà è UN COLABRODO

L’Associazione Italiana di Oncologia Medica, denuncia che con la manovra del governo causerà tagli nella sanità e che a pagare saranno solo i malati, sopratutto le persone colpite da un tumore, finiranno per pagare il prezzo più alto per i tagli alle spese sanitarie imposti dalla manovra economica, inoltre, i tagli nella sanità pubblica avranno ricadute importanti nell’erogazione dell’assistenza ai … Continua a leggere

BUON ANNO 2011

Mi sembra doveroso ricordare un personaggio scomparso nove anni fà: Giorgio Gaber, nei suoi testi c’è tutta la sua sofferenza e delusione per un mondo in rovina, ma nello stesso tempo ha sempre fatto capire che può esserci una via d’uscita a questo disastro. L’espressione di un uomo che non scende a compromessi con nessuna forma di potere di comunicazione … Continua a leggere

ITALIA ALLO SFASCIO

Visto gli ultimi avvenimenti in politica, mi auguro che prendano coscienza di quello che è stato fatto in Italia, a danno dei contribuenti e sopratutto per i giovani, un paese dove non hanno futuro e che si dà la colpa a conti pubblici o inverosibilmente a strategie che solo loro per anni hanno nascosto i loro fallimenti, senza mai proporre … Continua a leggere

INFORMAZIONE NEGATA

Ma allora l’informazione pubblica in Italia è veramente finita, come si può ignorare certe informazioni libere, non un giornale o una notizia trapelata sui Tg è apparsa, anche se uno può non essere daccordo, esiste la democratica informazione libera. A quanto pare, come h scoperto, ciò non avviene, anzi se volete una informazione veritiera dovete sintonizzarzi su canali esteri, Incredibile!L’esempio … Continua a leggere

NOVITà DALL’IEO DAY

Le novità presentate allo Ieo Day riguardano tutti i tumori cosiddetti «big killer», quelli cioè che colpiscono di più la popolazione, e in particolare seno, prostata, polmone e intestino. «Questi tumori – dice Veronesi – da soli sono responsabili del 40% della mortalità per tumore. Il nostro approccio è abbastanza unico e originale: qui riuniamo tutti e tre gli aspetti … Continua a leggere

LA VITA PRESA PER I FONDELLI

  Siamo agli albori di un nuovo mondo?   L’informazione falsa e distorta dei media d’oggi tende a suscitare panico e rabbia, a distogliere l’attenzione verso la vera meta dell’uomo: un nuovo mondo, ricco di gioia, benessere ed armonia che vedrà svanire qualsiasi potere, si è sempre saputo che, dai ritrovamenti antichi di tutte le culture di ogni parte del … Continua a leggere

GLI ALTRI INVESTONO, IN ITALIA ?

Prima la Norvegia poi la Scozia, ora la Danimarca si impegnerà in un progetto eccellente: La Danimarca  riuscirà a raggiungere entro il 2050 la piena indipendenza dai combustibili fossili. L’obiettivo è indicato in un rapporto predisposto dalla Commissione governativa danese sul clima, ha dichiarato il primo ministro danese Lars Rasmussen. La realizzazione  toccherà ogni settore della società, e comporterà scelte … Continua a leggere

ALIENAZIONI FISICHE E MENTALI

Invasi da tecnologie che aiutano a faticare meno, sommersi da tablet e smartphone, ma con il rischio che il muscolo-cervello sia meno allenato. Impugnare la cara vecchia penna è più utile all’apprendimento di digitare simboli sulla tastiera: lo dice uno studio di due scienziati, Anne Mangen e Jean-Luc Velay. Hanno arruolato un gruppo di volontari invitati a scrivere in un … Continua a leggere

ESISTENZA TRA LA VITA E LA MORTE

Morte e rinascita: ipotesi e sospetti. L’uomo arriva alla rinascita (reincarnazione) senza assolutamente ricordare il tipo di relazione che ha avuto con le anime che abitano i corpi che ora lo circondano, e con cui si trova ad interagire; questa solitudine sparisce gradualmente soltanto dopo qualche tempo, quando riuscirà a creare dei contatti personali, scoprire le persone che gli sono … Continua a leggere